Home » Blog » Budget per la ristrutturazione: come gestire i costi senza compromessi 

Budget per la ristrutturazione: come gestire i costi senza compromessi 

Tabella dei Contenuti

Rientrare nel budget prefissato, quando ci si appresta alla ristrutturazione di un immobile, che sia una villa lussuosa, la casa del mare, oppure un appartamento, è fondamentale: basta guardare il celebre programma televisivo in cui due gemelli americani, un costruttore edile e un designer, ristrutturano case a gogò, per comprendere quanto i contrattempi in fatto di denaro siano sempre dietro all’angolo! Un rischio che si può evitare semplicemente mettendo in preventivo tutte le spese di ristrutturazione insieme all’impresa edile a cui si è scelto di affiancarsi, e tutti i costi di smantellamento, compresi quelli per ripulire dai calcinacci e dall’eventuale inquinamento post-sgombero.

La buona notizia, oggi, è che si possono abbattere i costi di ristrutturazione casa usufruendo dei numerosi bonus per una riqualificazione energetica edilizia, delle agevolazioni ecogreen e degli sgravi fiscali messi a punto dal Governo. Scopriamo quali sono i principali e come richiederli!

Ristrutturare casa: come gestire il budget?

Ridurre i costi dei lavori è importante, e lo potete fare sfruttando il Bonus ristrutturazioni, oppure l’Ecobonus, interessanti incentivi che vi consentono di ottenere una detrazione da parte dell’Irpef per quanto riguarda le spese edilizie. 

Nello specifico, il Bonus ristrutturazione casa è un incentivo fiscale che ti consente di risparmiare fino al 50% per i lavori edilizi della casa, comprese le migliorie come la sostituzione di infissi e serramenti, tetti e superfici. 

L’Ecobonus, invece, è un incentivo fiscale che si rivolge a tutti quegli interventi edilizi volti a una riqualificazione energetica della casa, e comprende la sostituzione dei vecchi infissi e dei serramenti obsoleti con altri più performanti: la detrazione può raggiungere il 65% o arrivare fino a metà della spesa, in base alla tipologia dei lavori. 

Un’altra miglioria importante che può essere richiesta all’interno dell’Ecobonus è l’installazione del cappotto termico, che si inserisce in genere sotto al tetto, o sulle pareti dell’edificio che si intende ristrutturare. Si tratta di un rivestimento altamente isolante che protegge la casa dal freddo in inverno e dal caldo in estate. Grazie ai speciali materiali isolanti di cui è costituito (polistirene espanso sinterizzato, polistirene estruso, poliuretano e lana di roccia) il cappotto termico permette un considerevole risparmio di energia, un abbattimento sui consumi e un notevole risparmio sulla bolletta.

leggi anche : Differenza manutenzione ordinaria e straordinaria: una guida completa

Consigli pratici per rientrare nel budget 

Se avete deciso di ristrutturare l’appartamento, di seguito troverete dei consigli pratici ed efficaci per rimanere all’interno delle spese prefissate e non superare il vostro budget.

Questo articolo si rivolge ai proprietari di casa che decidono di rinnovare non solo il proprio domicilio, ma anche gli immobili di proprietà, come investimento. 

Quanto volete spendere?

In fase di ristrutturazione casa, in primis è necessario porsi una domanda fondamentale: quanto volete spendere? 

Programmare con cura i costi di ristrutturazione in largo anticipo vi aiuterà a definire l’intero piano per il restyling della casa senza incontrare spiacevoli sorprese, e tenere sotto controlli tutte le spese all’interno delle diverse fasi del processo. Quindi, pianificare, organizzare sono le parole chiave per non lasciarsi scappare di mano i costi di ristrutturazione.

Il segreto è trovare la giusta ispirazione per la ristrutturazione della casa

Nella prima fase potete dare largo spazio alla fantasia e ai vostri desideri, guardando le riviste di arredamento o facendovi seguire da un designer di interni che possa coniugare realtà e immaginazione con proposte e soluzioni concrete. 

Ricordatevi sempre che gli interni possono essere modificati facilmente e in modo relativamente economico (con la tinteggiatura, i rivestimenti in resina o la carta da parati, ad esempio), mentre modificare la struttura della casa è un lavoro complesso e costoso: meglio avere le idee ben chiare sin dall’inizio del progetto. 

Organizzare il progetto di ristrutturazione casa nei minimi dettagli 

Prima di cominciare qualsiasi lavoro, è importante definire il costo approssimativo di tutto il progetto, partendo come base per stabilire il limite di spesa e le priorità.

Ma in che modo far eseguire i lavori di ristrutturazione? Le strade da percorrere sono due: potete scegliere un’azienda che si occupi di tutti gli interventi, oppure gestire ogni professionista in modo autonomo e indipendente, se magari avete dimestichezza e padronanza nel campo e non vi trovate alla prima esperienza di ristrutturazione casa.

Per valutare la differenza tra le due soluzioni, dovete presentare un progetto di massima e chiedere i preventivi dettagliati, in modo da poter valutare quale soluzione risulta più conveniente.

Oltre alla manodopera, il budget deve tener conto di molte altre voci, dai materiali all’arredamento: il consiglio è di operare ogni scelta in modo da adattare sempre il progetto generale alle vostre possibilità, per evitare di sforare il budget quando i lavori sono in corso.

Come risparmiare sui costi di ristrutturazione? Non lesinate sulle spese

Ricordatevi di tenere sempre un fondo di emergenza per qualsiasi inconveniente e contrattempo.
Un ultimo consiglio per rientrare nelle spese è non lesinare sui materiali e sugli interventi di ristrutturazione: ricordatevi sempre il celebre detto, se compri a buon mercato devi acquistare per due volte.

In definitiva, non scendete a compromessi sulla qualità, se scegliete di risparmiare sulla vernice, ci sarà bisogno di due mani; se decidete di spendere meno sui rivestimenti, sugli infissi o sui serramenti di scarsa qualità, questi dureranno la metà del tempo di quelli più robusti, duraturi e performanti. 

Se state valutando di ristrutturare casa a Catania o in provincia,  noi di RG2 Costruzioni desideriamo essere la vostra scelta ideale! Abbiamo tanta passione per il nostro lavoro e ci avvaliamo dei migliori prodotti e materiali sul mercato. Siamo in grado di sviluppare per voi l’intero iter dalla progettazione fino alla realizzazione del vostro immobile, curandone ogni specifico dettaglio con competenza e profondo gusto estetico. Un unico interlocutore per trasformare la tua casa in tutto quello che desideri di più. Contattaci oggi stesso per maggiori informazioni, o richiedi subito un preventivo per ristrutturazione  e trasformate il tuo appartamento o la tua casa nella casa dei tuoi sogni. 

TI È PIACIUTO? CONDIVIDILO:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email

Approfondisci leggendo anche: